L'importanza di tenere un diario botanico (e 2 schede da scaricare in regalo).

Aggiornato il: set 3

Può sembrare un atteggiamento un po'... "compulsivo", ma io ho un diario botanico: un piccolo quaderno dedicato alle mie piante, dove annoto tutte le informazioni importanti sulle creature verdi che vivono con me.


Effettivamente, ad un pensiero veloce, può sembrare un eccessivo spreco di tempo, fatica e zelo: "tanto io mi ricordo sempre quando innaffio, a cosa serve segnarlo sul calendario?!?".


Lo dicevo anche io, prima di rendermi conto che non è così: la memoria si distrae in fretta e basta un periodo un pochino più caotico nella nostra esistenza per non ricordarci più neanche quello che abbiamo mangiato a pranzo, figurarsi quando è stata l'ultima concimazione!


Tenere un piccolo diario botanico può essere estremamente utile per la salute delle nostre piante, ma può anche essere un momento dedicato a noi stessi: una pausa dove, tra una annotazione e l'altra, riprendiamo il controllo del nostro tempo e delle nostre passioni.


Io ho un piccolo quadernetto, un pochino disordinato (devo ammetterlo), dove ho raccolto le informazioni di tutte le piante che vivono insieme a me e dove, mese per mese, segno tutte le operazioni effettuate (rinvasi, concimazioni, eventuali pulizie o potature e le innaffiature, ovviamente).


Partire da una pagina bianca, però, è stato difficile.

Ricordarsi ogni volta di scrivere tutte le informazioni importanti, dover trovare spazi dove annotare le dimenticanze, sognare un quaderno carino, preciso ed ordinato, scontrarsi con il caos che si è creato subito dopo tra le pagine (decisamente poco adatte ad Instagram!)...


Ecco perché ho pensato che potessi trovare utile un diario da stampare, compilare e, se vuoi, anche colorare!



Come funziona il diario botanico


Il mio diario si compone di due parti: la prima è una vera e propria scheda botanica, dove potrai segnare il nome della pianta, la data di ingresso nella tua vita e tutte le informazioni necessarie alla sua salute (luminosità, irrigazione, caratteristiche botaniche...), mentre la seconda parte è un vero e proprio calendario mensile.


Per ogni pianta puoi stampare la scheda, compilarla, ed archiviarla in un raccoglitore (quelli ad anelli sono i più pratici secondo me), seguita dal suo rispettivo calendario mensile.

Puoi scegliere, poi, se archiviarle in ordine alfabetico, oppure per qualità (piante grasse, piante verdi, orticole...), o ancora per stanza (ingresso, salotto, camera da letto...).



Ecco il link per scaricare le prime schede del diario botanico: stampale ed inizia ad annotare tutte le informazioni che riguardano le tue coinquiline verdi.


Clicca qui per scaricare la scheda del diario botanico


Clicca qui per scaricare il calendario di settembre del diario


Se sei iscritto alla newsletter, ogni mese riceverai una nuova scheda da scaricare e stampare; come sempre sono caricare nella sezione riservata "File Share" del sito.


Fammi sapere se hai trovato questa risorsa utile: le tue opinioni ed esperienze sono importanti per me!


A presto


Nina

19 visualizzazioni
  • White Facebook Icon
  • White Pinterest Icon
  • White Instagram Icon

E' un servizio fornito da

Gemma fiori e...

Viale della Rimembranza 77

Novi Ligure